le attività estive

diete personalizzate, insegnamento di lingue straniere
corsi di danza, scuola paritaria

Questa stagione è una stagione di raccolta, nel senso più generale possibile.

Il lavoro dell’orto durante la stagione calda da i suoi massimi risultati e si possono raccogliere tantissimi prodotti seminati in precedenza, nel mese di luglio si puo’ raccogliere tutto, comprese le erbe aromatiche.

Ma è importante sottolineare che giunti quasi a fine anno ciò che più di ogni altra cosa sarà possibile “ raccogliere” è l’armonia e la collaborazione che si è riuscita a creare nel gruppo dei bambini.

Tutte le attività organizzate insieme ai momenti di routine tipici della vita al nido, dovranno far sì che i bambini acquisiscano maggiori autonomie e competenze. L’obiettivo da raggiungere è che i bambini imparino a muoversi con disinvoltura sia all’interno che all’esterno del casale, che conoscano i diversi momenti della giornata e le regole di questa piccola comunità e che abbiano instaurato un solido rapporto di fiducia con le educatrici.

Ma si avvicina sempre di più il periodo di vacanza, un tempo in cui è giusto riposarsi, giocare e godere delle splendide giornate di sole. Sarà questa l’attività principale che occuperà i bambini all’Agrinido, insieme a tanti giochi e a tanti esperimenti con un elemento importantissimo per la nostra esistenza: l’acqua. Conosceranno le proprietà di questo elemento attraverso la lettura del libro “ Il Signor Acqua”, che ci introdurrà alla conoscenza delle “voci dell’acqua”, attraverso attività proposte con la collaborazione dell’insegnante di musica. I bimbi conosceranno le trasformazioni di questo elemento, in relazione ai cambiamenti di temperatura e la variazione di sapore e colore insieme ad altri materiali e infine i diversi modi d’uso dell’acqua.

Ma c’è ancora un’ultima cosa da fare, ultima e importantissima: organizzare la festa di fine anno, per raccontare con uno spettacolo quello che i bambini hanno imparato all’Agrinido a mamma e papà.

Share by: